Pre Loader

Efficienza e precisione Svizzera al servizio della salute SCOPRI DI PIÙ Swiss Made SCOPRI DI PIÙ

Presa di posizione della direzione di NEXTCARE INTERNATIONAL AG in merito ai fatti esposti dall’articolo di tio.ch

Zug, 28 aprile 2022

La direzione di NEXTCARE ha appreso di un articolo pubblicato dal giornalista Davide Illarietti della redazione di tio.ch e prendendo atto dei contenuti in esso esposto non può che prendere posizione in prima persona in merito alle falsità ivi esposte, fermo restando che un eventuale ricorso alle vie legali è attualmente al vaglio da parte del nostro studio legale.

1) La nostra azienda è operativa dal gennaio 2019 e produce dispositivi medici e dispositivi di produzione individuale, oltre a commercializzare tutta una serie di prodotti d’importazione. È falso che l’azienda ha poco più di un anno di vita.

2) A inizio anno abbiamo riscontrato un significativo calo delle vendite a seguito delle decisioni dell’ufficio federale della sanità pubblica di rimuovere completamente ogni disposizione sulle mascherine. Per questo motivo e consci del fatto che si tratta dello stesso scenario stagionale transitorio presentatosi già l’anno scorso, abbiamo fatto richiesta al cantone per l’indennità di lavoro ridotto durante questi mesi estivi, al fine di evitare licenziamenti e poter preservare i posti di lavoro. Questa indennità ci è stata negata e, pendente un ricorso, siamo stati costretti a licenziare il personale unicamente dello stabilimento produttivo di Taverne. È falso che l’azienda ha licenziato tutti, in quanto il personale del back office e della direzione sta regolarmente continuando la propria attività e il nostro focus continuerà con la vendita di altri prodotti fatto salvo per la produzione swiss made che è, appunto, stata terminata.

3) Con il licenziamento dei 9 collaboratori impiegati presso lo stabilimento di Taverne sono state rispettate tutte le vigenti normative di legge cantonali e federali. Discutibile anche la presa di posizione del sindacato OCST, con la quale abbiamo sempre intrattenuto ottime relazioni e dalla quale cassa abbiamo attinto numerose volte per l’assunzione di svariati nostri collaboratori che, al momento dell’assunzione, erano al beneficio delle indennità di disoccupazione.

4) A tutti i nostri ex collaboratori, così come ai sindacati, è stata e continua ad essere fornita la piena assistenza nel disbrigo delle pratiche per l’iscrizione alla cassa di disoccupazione e la grande maggioranza di essi continua a intrattenere rapporti amichevoli con la direzione. 

5) Siamo sempre raggiungibili dal nostro sito Web, all’email info@hpcd.ag, al nostro numero telefonico 041 508 75 16, al nostro whatsapp aziendale e alla nostra pagina su Facebook. È falso che non rispondiamo ai sindacati e tantomeno alla redazione di tio.ch. Proprio in merito a quest’ultima, dopo aver consultato il nostro operatore di telefonia, non risulta nemmeno un tentativo di contattarci telefonicamente, né tantomeno l’hanno fatto tramite gli altri canali disponibili: nessuna e-mail, nessun messaggio sulla pagina Facebook, nessuna lettera scritta, nessun contatto su whatsapp o dal form online.  

Come è purtroppo tristemente noto, l’informazione imparziale non può esistere laddove vi siano interessi economici, riteniamo comunque che i nostri clienti siamo sufficientemente in grado di distinguere la realtà dalla finzione e che continueranno ad approvvigionarsi anche in futuro da noi, come stanno dimostrando i numerosi messaggi di solidarietà pervenuti nelle ultime ore da parte della nostra clientela e persino da molti nostri ex collaboratori.

La direzione di NEXTCARE INTERNATIONAL AG

0

Mascherine Chirurgiche prodotte

0

Mascherine FFP2 prodotte

0

Tipologie di Prodotti